E-learning 17/02/2021

E- learning trends 2021

Già prima della pandemia, il settore dell'e-learning era in piena espansione. Ma nel 2020 la chiusura totale delle aziende ha accelerato un processo che prima o poi sarebbe avvenuto comunque. Molte aziende hanno deciso di investire nell'e-learning per i propri dipendenti e molte realtà hanno deciso di investire sul business della formazione digitale. 
Global Market Inside prevede che entro il 2026 il mercato dell'e-learning possa raggiungere circa i 375 miliardi di dollari. L'apprendimento digitale è il mercato più in rapida crescita nel settore dell'istruzione, con una crescita pari al 900% dal 2000 ad oggi. Si stima, infatti, che un'azienda media che si occupa di e-learning in Europa con circa 25 dipendenti guadagna quasi 3 milioni di euro (Learning Inside). 

Che tu sia un'azienda che ha deciso di investire nella formazione dei propri dipendenti o che ha fatto della formazione il suo core business, ti consigliamo di leggere questo articolo in cui sono racchiuse le tendenze ed i numeri di questo settore in continua crescita.


Mobile Learning


Nel 2021 il 75% della popolazione mondiale accederà ad internet quasi esclusivamente tramite smartphone. Ciò vuol dire che aumenterà considerevolmente l'accesso ai contenuti formativi tramite dispositivi mobili. Per questo sarà necessario dotarsi di una piattaforma accessibile, reattiva e performante da mobile e in grado di offrire ai discenti un'ottima esperienza di apprendimento indipendentemente dal dispositivo da cui sono connessi. Technavio afferma che l'apprendimento mobile è uno dei mercati più in rapida crescita nel settore e-learning che si sta attestando attorno al 23%. 


Microlearning


Una ricerca di Deloitte afferma che il dipendente medio possa dedicare solo l'1% del proprio tempo lavorativo settimanale ad attività formative. Essi, quindi hanno a disposizione circa 24 minuti per aggiornarsi. Proprio per questo investire nel microlearning, ovvero la distribuzione di nuclei tematici specifici, brevi e mirati atti a sfruttare la brevità del tempo a disposizione, si rileva la soluzione migliore sia per i dipendenti che per l'azienda.  Potresti leggere l'articolo che abbiamo scritto qualche tempo fa per conoscere al meglio questo trend formativo. 


Data Driven 


L'analisi dei big data consente a chi si occupa della creazione dei contenuti formativi in grado di soddisfare le esigenze dei discenti. Ciò può consentire di aumentare il ROI della formazione raccogliendo dati rilevanti sulle esperienze dei corsisti in modo da poter proporre contenuti e formati sempre migliori possibili. 


Nuove aree di formazione online



1. Soft Skills Training 


La domanda della formazione sulle competenze trasversali è in forte crescita per tutti i ruoli e livelli aziendali. Questa formazione può essere effettuata in maniera performante tramite metodologie differenti:
  • apprendimento misto con istruttore virtuale;
  • apprendimento mobile in modo da accedere sempre e dovunque alle risorse;
  • microlearning mirato e specifico tramite esercizi e audio che aiutano il discente a superare la curva dell'oblio;
  • apprendimento sociale come forum e chat di discussione per incoraggiare i corsisti a condividere informazioni tra pari;
  • percorsi di apprendimento personalizzati tramite Learning Management System e Learning Experience Platform. 

2. Formazione del cliente


Decidere di formare i tuoi clienti all'utilizzo di prodotti o servizi che offre tramite una piattaforma digitale può portare numerosi vantaggi come:
  • soddisfare clienti diversi in località diverse senza costringerli o costringerti ad effettuare uno spostamento; 
  • offrire diverse tipologie e formati di insegnamento online;
  • monitorare i progressi e valutare eventuali punti critici;
  • formarli su aggiornamenti e richiedere feedback in tempo reale.





In generale, le organizzazioni potranno offrire una formazione davvero di impatto sui discenti in grado di tramutare l'e-learning in vero sapere e produttività.  

Ciao! Ci vediamo per parlare del tuo progetto?

Recapito telefonico
Preferenza orario
Ti chiediamo il recapito telefonico e una preferenza dell'orario per chiamarti, così da organizzare il nostro appuntamento. Se non vuoi lasciarci queste informazioni, puoi scriverci all'indirizzo info@brainin.it
Descrizione
Richiesta
Nome
Cognome
E-Mail
Scrive la tua richiesta
E importante que la richiesta sia legata ai eventi o meetups, altrimenti contattaci sulla mail info@brainin.it